candidosi

March 17th, 2010

Sapete che circa il 95% di persone che usa trattamenti convenzionali per l’Infezione da Candida la sconfigge solo temporaneamente. Per molti ammalati questi trattamenti possono addirittura peggiorare le cose. La Cura della Candidosi ha un successo definivo solo nel 5% dei casi trattati.

Candidosi: Siete a rischio di Candidosi?

March 2nd, 2010

Se pensate che voi o il vostro partner possa avere la Candidosi
dovete decidervi di andare da un medico. La vostra inclinazione
naturale potrebbe essere quella di andare avanti per iniziare il
trattamento senza alcun esame. Tuttavia, vale la pena di fare un
esame per determinare la gravità dell’infezione.

Se si va in uno studio medico ci sono due modi principali per fare
il test per la candidosi. Il primo è attraverso un esame
microscopico. Si fa questa analisi utilizzando un microscopio
ottico e un campione.

Si ottiene il campione da scraping o con un
tampone sulla zona colpita. Si pone il campione su un vetrino e si
aggiunge una goccia di una soluzione al 10% di idrossido di
potassio.

(KOH) Questa soluzione dissolve le cellule della pelle,
ma lascia le cellule di lievito intatte. Il medico può quindi
visualizzare queste cellule di Candida attraverso il microscopio,
se esistono.

Il secondo metodo è la coltura. Questa è fatta sfregando uno swap
sulla zona colpita e poi ponendo il campione su un terreno di
coltura. Questa coltura è poi collocata in una zona di incubazione
o destinata alla crescita in un paio di giorni ad una temperatura
di 36,9 ° C (98,6 ° F).

Nella coltura i lieviti o le colonie di
batteri crescono velocemente perché è l’ambiente perfetto. Le
caratteristiche visive di ciò che cresce quale il colore, darà
un’idea di cosa sta crescendo.

Potrebbe essere necessario anche
un’analisi al microscopio, o attraverso impianti per l’elaborazione
di analisi più sofisticate, per ottenere un risultato migliore.
Il medico potrebbe prescrivere un esame del sangue per i livelli di
acido urico, che possono indicare la presenza della candidosi.

Un’analisi completa delle feci mostrerà la flora digestiva nel
vostro corpo e potrà cercare i disturbi digestivi che potrebbero
riguardare la candidosi.

Il medico o in ospedale vi potranno
consigliare i laboratori che possono fare la diagnosi per gli
antigeni di Candida nel sangue. Questo test cerca il livello di
anticorpi Candida nel corpo. E’ un modo per stabilire quanto siete
affetti da candidosi.

Per imparare come prevenire ed eliminare definitivamente con metodi
naturali la Candidosi, vi invitiamo a visitare questo sito web:

>>> http://www.CandidaCura.com

Cause delle Candidosi

March 1st, 2010

Come già detto, le Candidosi vaginali sono causate dalla Candida
albicans, un ceppo di candida che esiste nel nostro corpo
praticamente sempre, benché, in genere, in piccole quantità.
L’infezione si verifica quando la quantità di lieviti è troppo alta
e comincia a sopraffare il corpo.

Nel caso di candidosi vaginale, questa potrebbe essere causata da
una moltitudine di malattie, o dall’aver avuto rapporti sessuali
con un partner infetto. Ma potrebbe essere correlata ad altri
fattori.

Ci sono anche fattori ambientali che spesso portano al fiorire
della Candida quali:
# aumento dei livelli di pH
# troppo calore/umidità nella regione vaginale
# allergie
# alto livello di zuccheri nel sangue
# cambi ormonali.

C’è un delicato equilibrio di batteri nella regione riproduttiva
femminile. I livelli corretti di batteri naturali mantengono i
livelli di lieviti nel corpo nelle giuste proporzioni. Un disordine
dei batteri può permettere ai lieviti una crescita fuori controllo.
Ricordatevi, gli antibiotici uccidono i batteri, buoni o cattivi.

Ci sono differenti modi per prevenire l’eliminazione di questi
batteri creando, al tempo stesso, un ambiente in cui sarà difficile
che i lieviti crescano.